La preghiera del radioamatore

17/08/2020

Preghiera del Radioamatore

O Signore Dio dell’universo,
in cui risuonano ancora le voci dei Profeti
diffuse per opera del tuo Santo Spirito,
tu hai donato ai fiori il compito
di abbellire e di profumare,
anche se essi non sanno niente di tutto questo,
ma a noi uomini il compito e il dovere di amare,
orientare le scelte, e al contrario coscienti
e gioiosamente riconoscenti, manifestare meraviglia,
stupore, sorpresa quando nei cieli immensi,
che cantano la tua gloria,
ci inseriamo orgogliosi con le nostre voci e i nostri timidi segnali,
per essere felici partecipanti all’armonia del cosmo
governato da tuo amore eterno,
per essere gioiosi annunciatori della tua Verità.
Davanti ai nostri apparati,
donaci l’ansia di avvertire il respiro del tuo spirito
con tutti i suoi valori: gli affetti, l'amicizia, la libertà,
i principi immutabili e universali di giustizia e di verità,
per una riscoperta di quei valori sublimi ed eterni
che sono la fratellanza, l'amicizia e, perché no,
la gioia e la soddisfazione di crescere nella conoscenza,
e la felicità di sentirsene responsabilmente protagonisti.
Allora il nostro viso,
illuminato dalla nobile e travolgente passione per sorella radio,
rifletterà una immagine luminosa dell'essere radioamatori
in questo turbato inizio del terzo millennio cristiano.
Nonostante le ferite dalle scoraggianti umane cattiverie,
noi radioamatori rimaniamo sempre
testimoni e fautori di pace, missionari e apostoli del sapere,
umili e coraggiosi tessitori di amicizie fraterne.
Amen.

La preghiera mi è stata indicata da Mario IZ1GUP il quale precisa anche la seguente interessante informazione:

"""""""""Buongiorno Francesco,
non mi aspettavo certo tanta risonanza per l'allegata Preghiera del Radioamatore, con la pubblicazione sul sito ARFI.
Devo quindi segnalarti la paternità di essa: è dell'OM Padre Pio D'ANDOLA o.f.m. di Castellaneta in Puglia, con oltre 60 anni di iscrizione ARI, classe 1931; nominativo I7DN.



Anche a me piace molto, me la sono stampata su carta fotografica ed appesa ad una parete quasi a motivarmi l'interesse per la Radio che per vari problemi, si sta affievolendo, o almeno è molto saltuario.
Cordialità e grazie della risposta.

Mario IZ1GUP""""""""""""""