Un canale PMR per un progetto importante per la montagna

28/02/2021

Da anni ormai, il Progetto di Rete Radio Montana unisce numerosi operatori radio PMR per le attività di Prevenzione ed Emergenza in montagna. Un bel progetto che condividiamo sul nostro sito, affinchè questa utile ed importante iniziativa, possa continuare il suo camminio raggiungendo importanti successi visto il suo scopo no-profit;

La RRM è un'infrastruttura per radiocomunicazioni composta da amatori (escursionistialpinisticercatori di funghimountain bikers, etc.) e professionisti (guide alpineaccompagnatori di media montagnaguide ambientali escursionistiche, etc.) della montagna, dai rifugi e dalle organizzazioni di soccorso (come il CNSAS) che aderiscono all'iniziativa, col fine di incrementarne reciprocamente la sicurezza.

L'iniziativa è promossa da un gruppo di appassionati di montagna e non sostituisce i sistemi istituzionali di allertamento degli organi deputati al soccorso (il 118 o il NUE 112 dove attivo, l'applicazione GeoResQ, etc.), tuttavia potrebbe rivelarsi un supporto potenzialmente utile in determinate circostanze.

Il “CANALE 8-16” è la frequenza radio principale della RRM. Esso è sintonizzabile da qualsiasi apparato radio rice-trasmittente del tipo PMR-446, selezionando il canale 8 e impostando allo stesso il codice CTCSS 16 (chiamato anche "tono", "subtono", "tono subaudio" o erroneamente "sottocanale"). Gli aderenti alla RRM dovranno utilizzarlo esclusivamente per scopi di sicurezza in montagna, quali prevenzione ed emergenza.